Chiudi

client


Wind. Con i tuoi occhi.

Un nuovo film poetico e leggero, un nuovo invito ad un uso intelligente e sensibile della tecnologia.

La protagonista è una ragazzina adolescente che, come tutte le sue coetanee, vive anche attraverso un uso costante dei device. Lo smartphone, in particolare, è il suo fedele compagno di avventure con cui fotografa, filma e condivide online ogni momento della giornata.

Però – e questo è il messaggio del film – ci sono momenti che è più bello ed emozionante vivere senza il filtro di un device: momenti che è più bello salvare nel cuore. 

E alla fine del film un momento così arriva anche per la nostra adolescente, che rinuncia allo smartphone per godersi fino in fondo il saggio di danza della sorellina, mentre tutti intorno a lei hanno il viso immerso nei device.

Ancora una volta Wind e Ogilvy & Mather mettono in scena un insight di grande attualità, e ci invitano a interrogarci sul modo in cui utilizziamo la tecnologia. Ancora una volta, raccontano una piccola grande storia attraverso la regia piena di sensibilità e poetica di Giuseppe Capotondi. 

La storia di un piccolo gesto che diventa grande e pieno di significato: quello di abbassare per un momento il cellulare e tornare a guardare la vita a occhi nudi. 


Indietro